ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER
ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER

Anffas Macerata inaugura la Stanza multisensoriale

Grazie al contributo di UBI Banca la nostra associazione ha realizzato un’aula multisensoriale che servirà a migliorare il benessere delle persone con gravi disabilità ed a sviluppare autonomie relazionali e sociali.

L’aula, che si trova presso il Centro Servizi dell’associazione in via Vanvitelli 24, è stata prima ristrutturata e poi allestita con cuscini avvolgenti, amache, fasci di luce led e oggetti sensoriali utili alla stimolazione basale. La stimolazione basale è un approccio educativo, riabilitativo e assistenziale volto a promuovere lo sviluppo globale di persone in condizioni di disabilità psicofisica grave e gravissima attraverso la sensorialità e la percezione corporea.

Le proposte sensoriali devono essere conformi al livello della persona e di facile accessibilità. Si risale alle competenze umane sensoriali primarie, somatiche, vestibolari e vibratorie, quelle su cui si fonda la maturazione dell’individuo sin dalla vita fetale.

La cerimonia di inaugurazione è avvenuta nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il responsabile della Direzionale Territoriale di Macerata Ovest di UBI Banca, Paolo Galli, e il Presidente di Anffas Macerata, Marco Scarponi, che ha dichiarato: “Quello della stanza multisensoriale è’ un tassello che mancava alla nostra struttura e che più volte i tecnici della riabilitazione hanno sollecitato al fine di mettere in campo tutti gli strumenti necessari a garantire il benessere e la qualità di vita delle persone con disabilità ma per il quale non abbiamo avuto fino ad oggi i fondi necessari. Il gesto di Ubi Banca è per noi quindi estremamente significativo perché si inserisce nel lavoro quotidiano che svolgiamo e sostiene la mission di Anffas nel garantire alle persone con disabilità tutti i sostegni necessari a sviluppare autonomia, autodeterminazione e qualità di vita”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top